Come usare Mailchimp: la guida completa (con video)

Sommario

Mailchimp è una delle piattaforme di Mail marketing più utilizzate, il suo successo si deve soprattutto al fatto che, anche con il piano gratuito, permette di fare quasi tutte le operazioni basilari.

Inoltre ha un’interfaccia graficamente piacevole e usabile anche per chi non ha competenze tecniche. In questo articolo vi mostro, passo dopo passo, come funziona Mailchimp e cosa permette di fare.

L’importanza di avere una mailing list

Abbiamo già parlato dell’importanza di avere una mailing list per poter nutrire la tua community, non sottovalutare questo strumento che è ancora un ottimo modo per comunicare direttamente con il tuo pubblico.

A differenza dei social (che sono comunque utilissimi per farti conoscere), la mailing list è di tua proprietà, contiene i contatti delle persone che ti stanno prendendo in considerazione.
Più questo pubblico è ampio e più avrai la possibilità di vendere i tuoi prodotti e servizi con costanza anziché dipendere dal passaparola.

Puoi utilizzare la mailing list per molti scopi, dall’invio di una newsletter alla richiesta di feedback fino al lancio di nuove offerte. Le mail arrivano direttamente nella casella di posta dei tuoi potenziali clienti e, con il giusto oggetto e contenuti di qualità, faranno crescere quella relazione con il tuo pubblico che ti permetterà di conquistare la loro fiducia.

Cosa permette di fare Mailchimp

Le funzionalità a cui hai accesso in Mailchimp dipendono dal tipo di piano che acquisti. Qui puoi vedere tutti i piani con i relativi prezzi.

Con l’account free è possibile:

  • far iscrivere un contatto o caricare una lista di contatti
  • creare un form da inserire in una pagina web
  • impostare una mail di benvenuto
  • inviare una campagna e-mail

Attraverso queste funzionalità puoi utilizzare Mailchimp senza costi per regalare un freebie, dare il benvenuto al tuo pubblico e inviare una newsletter che ti permetta di nutrire la tua community.

Questo ecosistema di permetterà di vedere crescere la tua community in modo consistente, aumentando la tua autorevolezza, la fiducia che il tuo pubblico ha in te e, di consguenza, la possibilità che vogliano acquistare uno dei tuoi prodotti o servizi.

In questo video puoi vedere una panoramica della Dashboard e delle funzionalità principali di Mailchimp.

Come aggiungere i contatti alla lista

Se hai già dei contatti memorizzati magari nel tuo programma di posta o in un file, puoi carcare i contatti su Mailchimp direttamente attraverso l’opzione di importazione.

Attenzione però, tutti i contatti che aggiungi devono averti dato esplicito consenso al ricevimento di comunicazioni di natura commerciale via mail. Questo significa che non puoi prendere l’elenco dei tuoi clienti e copiarli dentro Mailchimp!

La modalità migliore per raccogliere contatti in linea con le direttive della GDPR è quella di farle iscrivere attraverso un modulo specifico che abbia una casella da spuntare per richiedere tutte le autorizzazioni necessarie.

Come creare un form

In questo video vediamo come creare il form per permettere alle persone di iscriversi alla mailing list.

Puoi creare un semplice form in cui inserire il campo E-mail e richiedere l’iscrizione alla newsletter ma la strategia più efficace è quella di dare qualcosa che sia di grande interesse per il tuo pubblico.
Una guida pdf, un video o un tutorial sono un ottimo incentivo per gli utenti a lasciarti la mail e, contemporaneamente, un modo per mostrare ciò che sai fare.

In questo caso è importante che, nella mail di benvenuto, tu inserisca anche il link per poter scaricare il freebie.

In questo video ti spiego come impostare la prima mail che arriva alla persona e il meccanismo di doppia conferma.

Il form potrà poi essere integrato in una landing page all’interno del tuo sito che spieghi bene quale problema risolve il tuo freebie e quali benefici ne potrà trarre chi lo scarica.

Come inviare una newsletter

A questo punto, devi iniziare a inviare la newsletter, meglio se settimanale, che permetta a chi ti segue di sapere cosa fai e come lo fai.

Non è necessario che sia un’opera artistica, certo un po’ di piacevolezza estetica non guasta ma la cosa più importante è che il contenuto sia di interesse per chi ti legge.

Nell’ultimo video di questa serie che ho dedicato a Mailchimp, vediamo come creare e inviare una newsletter attraverso l’editor visuale.

Come usare Mailchimp in italiano

Non esiste ancora Mailchimp tradotto in italiano ma è possibile comunque tradurre automaticamente tutte le mail che vengono inviate attraverso questa procedura:

  • Cliccare su Audience Dashboard
  • Cliccare sul pulsante Manage Audience e scegliere Signupform
  • Cliccare su Select in corrispondenza della voce Form BUilder
  • Cliccare sul tab Translate it
  • Selezionare la casella “Auto-translate”

Cosa NON puoi fare con l’account free di Mailchimp

Due cose importanti che non ti permette Mailchimp con il piano gratuito sono:

  • l’invio di sequenze di mail (utile quando vuoi pianificare il lancio di un\’offerta)
  • la pianificazione dell’invio delle mail (utile per programmare in anticipo le tue newsletter)

Per poter avere queste possibilità devi acquistare un piano a pagamento oppure puoi utilizzare un’altra piattaforma di mail marketing come MailerLite (in arrivo un tutorial anche su questo 🙂 )

Gratis per te

La newsletter

Ultimi articoli

Potrebbe interessarti anche...

Il mail marketing e le e-mail automatiche

Una delle cose che più differenzia il marketing digitale da quello off-line è la grandissima possibilità di automatizzare i processi. Questo offre a te la possibilità di arrivare a molte più persone con molta meno fatica. Ed uno degli aspetti che si può automatizzare è il mail marketing o almeno

Leggi Tutto »

Freebie: come far crescere la tua lista di contatti

Abbiamo già parlato dell’importanza di avere una lista di contatti o meglio una mailing list dove raccogliere gli indirizzi mail di chi ha scelto di seguirti. Puoi utilizzare la mailing list per diversi scopi: inviare una newsletter, mostrare la tua autorevolezza, richiedere dei feedback alla tua community, capire meglio a

Leggi Tutto »